Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Fitness

Buongiorno ragazzi! Come procede la vostra settimana? La mia si sta rivelando piuttosto intensa ma assolutamente positiva e gratificante. Come avrete già avuto modo di vedere dai miei social, ieri sono stata impegnata su ben due fronti diversi: al mattino ho partecipato ad un evento organizzato da Polar e al pomeriggio ho realizzato un video con il team di Glamour.it in collaborazione con Nike. Ma andiamo con ordine. Oggi vi voglio raccontare della mia esperienza con il mio nuovo Polar M600.

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Fitness

L’appuntamento era allo Spazio Theca al civico 5 di Piazza Castello – Milano. L’occasione era appunto la presentazione del nuovo Polar M600, lo smartwatch con tecnologia Android Wear pensato per lo sport. Dopo una veloce colazione di benvenuto, ci è stato fornito il nostro kit contenente lo smartwatch, un cellulare Samsung con relativi auricolari e fascia per tenerlo al braccio e, ahimé, un impermeabile dato che il tempo non è stato dalla nostra parte e siamo stati infatti sorpresi dalla pioggia, oltre che da un freddo piuttosto pungente. Ma nulla ci ha fermati!

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Fitness

Infatti, così equipaggiati abbiamo indossato i nostri caschetti e abbiamo inforcato la bici pronti per pedalare lungo un percorso stabilito con diverse tappe durante le quali una preparata guida ci forniva informazioni e aneddoti sui monumenti della città: dal Castello Sforzesco all’Arco della Pace, dall’Arena Civica a La Triennale.

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Fitness

Durante ciascuna di queste tappe abbiamo anche scoperto nuove funzioni del nostro Polar M600: perchè oltre a rilevare tutti i dati relativi al nostro allenamento (durata, frequenza cardiaca, calorie consumate, percentuale di grassi e zuccheri bruciati, ecc.), questo prodotto ha moltissime altre funzionalità. Consente infatti di attivare Google con un semplice comando vocale “ok google” per cercare informazioni di qualsiasi tipo, per attivare la navigazione verso una meta richiesta, per connettersi con Spotify ed ascoltare la propria playlist; consente inoltre di ricevere i messaggi Whatsapp, di consultare la propria e-mail nonchè servizi meteo e di traduzione, di cambiare lo fondo del display impostando una propria foto e molto altro. Insomma per la prima volta sul mercato viene lanciato un prodotto che unisce tutte le funzioni di un activity tracker più avanzato (oltre a quelle citate poco più sopra, abbiamo anche il contapassi, l’invio di segnali di inattività prolungata e l’analisi della qualità del sonno) a quelle di uno smartwatch di ultima generazione. Ecco perchè il loro slogan è #nowyoucan: da oggi è possibile utilizzare un unico prodotto sia durante lo sport per monitorare i propri allenamenti sia nella vita quotidiana e nel tempo libero per qualsiasi tipo di necessità e per rimanere costantemente connessi.

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Fitness

Rientrati alla base, dopo un corroborante thé caldo, abbiamo preso parte alla conferenza stampa durante la quale ci è stato presentato nel dettaglio il prodotto e ci sono state spiegate tutte le sue funzioni. Da un lato abbiamo uno smartwatch elegante e resistente con tecnologia Android che consente di utilizzare le app Android più adatte alle necessità di ciascuno; dotato di touchscreen a colori ad alta definizione, display personalizzabile in vetro Gorilla glass e cinturino intercambiabile per cambiare colore e rinnovarlo nel tempo. Dall’altro lato abbiamo uno sport watch con GPS e Glonass e frequenza cardiaca al polso (l’unico con 6 led di rilevazione), perfetto per tutte le attività sportive. Polar ha unito tutto ciò e ha creato l’M600.

Terminata la conferenza abbiamo consumato insieme un light lunch e mi sono avviata verso il mio successivo appuntamento…con il mio Polar M600 al polso ovviamente, chi me lo leva più! E una volta rientrata a casa ho subito scaricato l’app Polar Flow sul mio iPhone6 (perchè è vero che questo smartwatch è ottimizzato per Android ma la maggior parte delle funzioni sono utilizzabili anche con Apple) ed anche sul mio pc per poter scaricare tutti i miei dati futuri, monitorarne l’andamento e condividerli sui miei social (è altresì possibile trasferire i propri dati automaticamente su Strava, MYFitnessPal e TrainingPeacks). In ultimo vorrei informarvi che su Polar Flow è disponibile gratuitamente il Running Program, un servizio che consente di sviluppare un piano di allenamento personalizzato in base alla distanza sulla quale ci si vuole preparare (5km, 10km, mezza maratone, maratona). E via verso nuove avventure!

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Fitness

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *