Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Fitness

Post in collaborazione con Polar.

Buongiorno ragazzi e buon mercoledì. Come procede questa settimana? La mia decisamente bene anche perchè è iniziata nel modo migliore possibile: se seguite le mie Instagram stories, sapete già che lunedì scorso ho avuto modo di partecipare alla presentazione del nuovo running watch Polar M430. E’ stata un’esperienza davvero entusiasmante e oggi voglio condividerla con voi. Quindi non perdiamo altro tempo e partiamo subito dall’inizio.

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Fitness

Nonostante il caldo torrido cittadino di questi giorni, l’ottima location del circolo canottieri Olona di Milano dove era stato organizzato l’evento e la suggestiva cornice dei Navigli hanno reso il tutto più fresco e piacevole.

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Fitness

Appena arrivata ho subito indossato la t-shirt ufficiale “Chase your destiny” e ho stretto al polso il mio nuovo Polar M430. Sottile, leggero, morbido, traforato e traspirante, bianco (ma disponibile anche in nero e arancione): d’ora in poi il compagno ideale dei miei allenamenti estivi.

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Fitness

A seguire abbiamo preso parte ad una interessantissima introduzione sulle caratteristiche e le funzionalità del nuovo Polar M430, avendo anche l’opportunità di ascoltare le storie di due grandi campioni quali Giorgio Calcaterra, vincitore per ben 12 volte consecutive dell’ultra maratona dei 100 km del Passatore e Marco Bonfiglio, vincitore della Atene-Sparta-Atene di ben 490 km complessivi, portata a termine in 78 ore 48 minuti 9 secondi. Runner invincibili ma anche esempi di vita di chi non si arrende mai e continua a sfidare i propri limiti.

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Fitness

Il Polar M430, come già il mio adorato Polar M600, è dotato di lettura ottica della frequenza cardiaca direttamente dal polso grazie a 6 led e quindi senza la necessità di indossare la fascia cardio: nessun altro brand sul mercato garantisce un così elevato livello di affidabilità e accuratezza, grazie anche a tempi di reazione ridotti rispetto a variazioni di intensità. Inoltre dispone anche di tante opzioni di watch display ad alta risoluzione intercambiabili, nonchè uno sfondo reversibile (bianco con caratteri neri e viceversa). E’ impermeabile fino a 30 mt e funge anche da activity tracker misurando l’attività quotidiana, i passi, le calorie bruciate e offre una guida al raggiungimento degli obiettivi giornalieri; fornisce altresì un’analisi approfondita della durata, quantità e qualità del sonno, evidenziandone eventuali interruzioni. Tutti i dati rilevati possono essere visualizzati, rivissuti e condivisi con gli amici grazie alla Polar Flow App e al servizio web che, fornisce non solo una serie di profili sport impostabili secondo le proprie esigenze ma anche un servizio di Running Program, ovvero un piano di allenamento personalizzato in base ai propri obiettivi. Si possono anche ricevere le notifiche da Smartphone, gli avvisi avvengono tramite vibrazione ed è dotato anche di timer indipendenti e la possibilità di impostare una retroilluminazione continua.

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Fitness

Ma sapete qual è il modo migliore per testare tutte queste funzionalità e caratteristiche? Indossare le scarpe da running, azionare il Polar M430 e cimentarsi in una bella corsa di circa 5 km lungo i Navigli fino alla Darsena e ritornare alla base di partenza per confrontare percorso e dati rilevati. E infatti così abbiamo fatto. Pronti, partenza, via!

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Fitness

Al ritorno, oltre alla foto di rito con tanto di bubble speech su cui scrivere le nostre impressioni a caldo (e mai espressione fu più azzeccata! Notate la mia tomato face dopo una corsa sotto i 33 gradi milanesi?), dopo esserci rifocillati con dell’acqua fresca ci siamo nuovamente riuniti per discutere di altre caratteristiche di questo innovativo running watch.

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Fitness

Il GPS integrato del Polar M430 infatti rileva andatura/velocità, distanza, percorso e altitudine e consente di impostare la modalità a risparmio energetico per aumentare l’autonomia fino a 30 ore. Inoltre l’accelerometro integrato misura la cadenza da polso e consente di rilevare velocità e distanza anche in allenamento indoor. Ultimo, ma non meno importante, grazie alla rilevazione della frequenza cardiaca da polso, è possibile effettuare il Fitness Test per misurare la propria capacità aerobica e monitorare nel tempo il proprio stato di forma fisica e grazie al Running Index, ad ogni allenamento, viene calcolato l’indice di efficienza di corsa basato su velocità e frequenza cardiaca.

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Fitness

Bene ragazzi, direi che ora siete pronti anche voi per inseguire il vostro destino, non prima di esservi assicurati di avere i lacci delle vostre running shoes ben stretti e di avere al polso il nuovo Polar M430!

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *