Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Lifestyle

Ben ritrovati ragazzi e buon venerdì! Non vi nego che si sta per chiudere una delle settimane più belle degli ultimi tempi. Ci sono diversi motivi che mi portano ad affermare ciò ma sicuramente quello predominante è il mio grande ritorno agli allenamenti seri. Chi si fosse perso tutta la storia si può mettere in pari leggendo questo post. Questa sera terzo appuntamento in palestra sotto la guida del mio PT Gabriele. Come vi ho promesso, appena avrò consolidato questa workout routine ve ne parlerò in maniera dettagliata. Proprio per tale ragione, nonostante questo fatto possa considerarsi di diritto uno degli aspetti più significativi della mia settimana, non lo voglio comunque includere in questo post, dato che gliene dedicherò uno nello specifico. Detto ciò quindi, vediamo quali sono stati i miei “Friday’s Fave Five“. Venerdì scorso erano quasi tutti all’insegna del beauty e questa volta credo proprio che ci sia una predominanza fashion. Ovviamente sempre fitness-oriented! 😉 Prima di lasciarvi alla mia top 5 vorrei sapere cosa ha contraddistinto maggiormente la vostra settimana e quali progetti avete per il weekend. Noi non abbiamo ancora nulla di definito, credo una cena in compagnia di una coppia di amici che non vediamo da tempo, la mia consueta lezione di yoga del sabato mattina, un pranzo in famiglia domenica e poi null’altro in agenda. Vediamo un po’ dove ci porterà questo weekend. Sicuramente ci sarà spazio per il relax ma anche per qualche bella avventura!

ALL THE PLACES I VISITED IN THE WORLD

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Lifestyle

Più di una volta ho postato foto sul mio profilo Instagram in cui vi ho fatto vedere la mia cartina degli USA sulla quale ho conficcato tutti gli spilli in concomitanza delle città in cui sono stata. Non molto tempo fa poi su Troppotogo ero riuscita a scovare un quadro di sughero con stampa del mondo intero sul quale, sempre grazie a delle puntine, ho appeso foto, biglietti di ingresso ad attrazioni e monumenti, post-it, articoli di giornale e molto altro riferiti ai vari Paesi e luoghi visitati. Nonostante sia molto carino è comunque piccolo ed il mondo non ha l’indicazione di nessuna nazione o città. La mia idea era quella di avere un planisfero molto dettagliato, tipo quello che si trova appeso nelle scuole medie. In questo modo avrei potuto collocare le mie bandierine su ogni singola destinazione che ho avuto la possibilità di raggiungere. Alla fine mi sono decisa e l’ho ordinato su Amazon e poi l’ho fatto montare su un supporto rigido che mi permettesse comunque di introdurre le puntine. Ed ecco qui il risultato: una sorta di riassunto visivo della mia passione più grande, viaggiare. Purtroppo dalla foto non si riescono a vedere bene tutte le bandierine, anche perchè alcune sono bianche o gialle e si confondono molto ma vi assicuro che non ho dimenticato nessun posto!

FINALLY I’VE JUMPED ON THE SLIDERS TRAIN

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Lifestyle

Lo so di essere totalmente in ritardo su questo trend ma finalmente anch’io mi sono messa in pari con le ultime tendenze ed ho comprato un paio di sliders. Ovviamente declinate in versione fitness e quindi firmate Nike. Ed ovviamente rosa. Va bene essere sportiva ma ho anch’io i miei piccoli vezzi femminili. Che poi queste sliders altro non sono che le classiche ciabatte che si usavano prima dell’avvento delle infradito e che io onestamente ho sempre trovato un po’ bruttine. Ma ora che la moda le ha sdoganate sembrano davvero diventate un must da avere assolutamente così anch’io, nonostante ci abbia messo del tempo, sono caduta nella loro trappola e le ho acquistate su Asos. Non sono ancora ben sicura di come le abbinerò ma devo dire che rispetto agli anni Novanta mi sembrano decisamente meno bruttine e un po’ più cool. Voi cosa ne pensate di questo trend? Siete favorevoli o contrari e nel caso vi piacesse, le avete già acquistate per caso? Io ero tentata di prendere anche il modello con la fascia in pelliccia sintetica ma, per il momento, quelle sono rimaste solo nella mia wish list.

CHICHEN SATAY 

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Lifestyle

La prima volta che assaggiai la salsa satay, tantissimi anni fa oramai, non ero riuscita a capire esattamente quale fosse l’ingrediente principale in grado di conferirle quel sapore così unico ed inconfondibile. Diciamo che il mio palato non si era ancora affinato ed il burro di arachidi era un alimento che si vedeva solo nei film americani. La salsa comunque aveva una consistenza cremosa senza essere pesante con un retrogusto dolciastro proprio come piace a me. Scoprii in seguito che quell’ingrediente segreto erano le arachidi e da allora ne fui ossessionata. In Italia non si consuma questo genere di salsa che è tipica dei paesi orientali e purtroppo non viene proposta molto nemmeno nei vari ristoranti etnici. Questo è davvero un peccato, non solo perchè è deliziosa ma anche perchè è un’ottima risorsa di grassi buoni che ci fanno del bene, aumentano il nostro senso di sazietà e, se uniti ad una fonte proteica e di carboidrati, costituiscono un pasto sano ed equilibrato. Per tutti questi motivi io ho iniziato a farla in casa e ad accompagnarla prevalentemente al pollo col quale si sposa divinamente, proprio come ho fatto nella ricetta che vedete rappresentata nella foto qui sopra. Per aggiungere un tocco di freschezza ho pensato di accompagnare questi spiedini con una bella insalata di cetrioli, ciliegie e menta. Per quanto riguarda la salsa satay è davvero semplice da fare. Ci sono diverse versioni ma nello specifico quella che vi suggerisco io, come la gran parte delle mie ricette, è molto veloce. Si tratta semplicemente di miscelare insieme secondo proporzioni variabili alla quantità che se ne vuole ottenere ed in base alle proprie preferenze i seguenti ingredienti: burro di arachidi, succo di lime, salsa di soia a ridotto contenuto di sodio, miele, peperoncino e paprica. Et voilà, il gioco è fatto! Fatemi sapere se provate anche voi a farla e se vi piace tanto quanto a me!

PINK & BLACK ADIDAS TEE ARE FINALLY MINE!

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Lifestyle

Era davvero tantissimo tempo che volevo acquistare la classica t-shirt di Adidas con il logo frontale e, dato che ho aspettato così tanto, alla fine non ne ho acquistato solo una ma addirittura due! La mia idea di partenza era quella nera ma poi su Asos (quando ho acquistato anche le sliders di Nike di cui vi ho parlato poco più sopra) ho visto la stessa tee in questo stupendo punto di rosa al quale non ho saputo resistere. Io ho preso due small e sono perfette. Hanno un taglio boyfriend style e rimangono abbastanza abbondanti ma è proprio quello che cercavo. Penso di abbinarle a dei leggings e perchè no, proprio alle mie nuove sliders. Prima mi chiedevo come potessi indossarle ed ora ecco risolto il problema. Vi farò poi vedere l’outfit completo.

MY NEW HUGE SHADES BY Q/A

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Lifestyle

Ho un viso piuttosto grande e squadrato e questo potrebbe ingannare ma credetemi se vi dico che questi nuovi occhiali da sole sono davvero grandi. Questo li rende particolarmente adatti quando non si ha voglia di relazionarsi col mondo esterno! A parte gli scherzi, sia per le sopracitate mie caratteristiche fisiche sia per preferenza quando si tratta di occhiali da sole io li prediligo enormi e anche un poì eccessivi, a tratti drammatici. E questi di Q/A Quay Australia rispondono appieno a tutte queste caratteristiche. Oltre ad essere di una dimensione notevole, sono completamente a specchio e hanno la montatura in metallo dorato rosa. Insomma non passano di certo inosservati quindi in effetti non sono un buon modo per evitare sguardi e discorsi non desiderati! 😀 L’anno scorso, o forse già due anni fa, avevo acquistato il mio primo paio di occhiali da sole di Q/A Quay Australia e mi era trovata davvero bene. Ottimo rapporto qualità prezzo: non costano eccessivamente ma il materiale è piuttosto valido, sono comodi e super cool. Non tendo ad investire molto in questo genere di accessori perchè non sono una loro grande fan e molto spesso me li dimentico addirittura a casa per cui non ne vale la pena!

Siamo giunti alla fine anche questa volta e, come sempre, nel salutarvi e nell’augurarvi un piacevole weekend, vi do appuntamento alla prossima settimana con un nuovo post!

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *