Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Food Wellness

Buongiorno ragazzi e buon inizio di settimana a tutti! Come sta procedendo questo lunedì ma, soprattutto, cosa avete fatto di bello in questo weekend? Noi nulla di particolarmente entusiasmante. Come vi avevo anticipato nel post di venerdì, sabato ho trascorso la maggior parte della giornata da sola dato che Matteo ha partecipato ad un lunghissimo pranzo aziendale. Ne ho quindi approfittato per andare in palestra ad allenare la parte alta del corpo e per prendere parte alla mia consueta lezione di yoga.

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Food Wellness

Ho anche sbrigato qualche faccenda domestica, ho girato libera e felice per casa con patch occhi & labbra e maschere viso varie e, ultimo e meno piacevole, ho lavorato un po’ al pc. Domenica invece siamo andati all’Ikea per comprare un po’ di cose che ci servivano e ci siamo anche dedicati ad un nuovo travel project di cui però vi parlo appena definiamo le cose con maggior precisione, quindi stay tuned! 😉

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Food Wellness

Visto che non ho nulla di particolarmente interessante da raccontarvi circa il mio fine settimana, ne approfitto per proseguire il nostro viaggio lungo i dieci principi cardine dell’Intuitive Eating. Fino ad ora vi ho introdotto i primi tre pilastri che, se ve li siete persi, li potete trovare qui, qui e qui. Ora quindi ci possiamo occupare del quarto step che, come vi ho anticipato nel titolo, riguarda la disobbedienza alle regole della “Polizia del Cibo”. Siate anticonformisti, trasgredite le norme e ribellatevi al sistema!

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Food Wellness

Qual è il ruolo della “Polizia del Cibo”? Quello di farvi credere che esistano dei cibi proibiti, sbagliati, che dovete assolutamente evitare e che ovviamente non fate altro invece che desiderare e sognare di mangiare. Chi ha istituito la “Polizia del cibo”? Beh, mi duole dirvelo ma siete stati proprio voi stessi o, meglio, il vostro cervello. Ovviamente non avete fatto tutto da soli. Vi sono venuti in aiuto un cospicuo numero di magazine, una miriade di siti internet, un discreto numero di programmi e spot televisivi che vi dicono che per affrontare la giornata da leoni dovete mangiare a colazione le Gocciole, che appena scesi dal letto dovete fare a gara con il vostro partner per accaparrarvi l’ultimo Buondì rimasto. E poi vi dicono che dovete consumare uno yogurt Activia al giorno per regolarizzare il vostro intestino. E ancora che mangiando una porzione di cereali Fitness sarete pronti per la prova costume. Tutto chiaro no? Beh, non so voi ma io, all’inizio del mio percorso, avevo le idee un po’ confuse. In sostanza veniamo costantemente bombardati con messaggi altamente contrastanti che non ci fanno assolutamente bene. Ecco perché dobbiamo imparare a prendere le distanze da tutto ciò ed iniziare a ragionare autonomamente, focalizzandoci sui bisogni e i desideri del nostro corpo e della nostra mente.

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Food Wellness

Non è di certo un giornalista che si firma su un magazine, piuttosto che un web editor che si occupa dei contenuti di un sito o un pubblicitario creativo che può sapere cosa è meglio per voi e per il vostro benessere. Siete solamente voi che detenete la risposta a questa domanda. E sapete cosa vi dirà anche la “Polizia del Cibo”? Che non avete fatto abbastanza progressi e che i risultati tardano ad arrivare. Dovrete imparare ad essere sì esigenti, motivati, determinati e pieni di aspettative nei confronti di voi stessi ma, nello stesso tempo, dovete apprezzare ogni piccolo traguardo che raggiungerete perché, seppur corto, è un altro passo verso la meta finale. Spesso siamo troppo critici nei nostri confronti e ci dimentichiamo di vedere il bello che c’è in noi. Ci possono essere aspetti negativi che vogliamo e dobbiamo migliorare e cambiare ma ciascuno di noi ha anche tantissimi meravigliosi lati positivi che val la pena mettere in luce.

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Food Wellness

E smettetela di focalizzarvi sulla bilancia e su quel numero che visualizzate sul display. Come potete pretendere di essere amati dagli altri se, in primis, voi stessi non vi apprezzate e vi considerate alla stregua di un freddo ed insignificante numero? Al mattino invece di salire sulla pesa, guardatevi allo specchio e notate il vostro corpo che cambia, che migliora. Prendetevi un minuto di tempo per rendervi conto di quanta energia e vitalità in più avete, di quante cose belle la vita abbia da offrirvi. Fatevi un selfie e notate come siete più solari e sorridenti anche senza mostrare il sorriso, basterà la luce che emanano i vostri occhi. Tutto il tempo che impiegate per salire sulla bilancia, pesare i cibi fino all’ultimo grammo e contare ogni singola maledetta caloria utilizzatelo invece per chiedervi semplicemente se state nutrendo ed amando il vostro corpo o lo state avvelenando a poco a poco. Domandatevi se state scegliendo la vita o la distruzione.

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Food Wellness

 

 

Se siete interessati ad approfondire questo argomento potete scaricare il mio secondo eBook della serie Food&Wod, “ALL ABOUT FOOD. Strategie e ricette per nutrire corpo e mente“. Come suggerisce il titolo troverete non solo una trattazione approfondita sulla nutrizione ma anche tanti utili consigli in materia di cibo ed alimentazione, nonchè molte ricette ben bilanciate ma assolutamente sfiziose.

 

Bene ragazzi, anche per oggi è tutto. Spero che questo articolo vi sia stato utile in qualche modo. Ora vi saluto e vi do appuntamento al prossimo post!

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *