Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Lifestyle

Buongiorno gente, come state? Sopravvissuti al caldo torrido di questi giorni? Qui da me fortunatamente ha rinfrescato due volte con temporali estivi che non hanno di certo abbassato il tasso di umidità ma almeno hanno portato una ventata di arietta un po’ meno soffocante. A parte le disquisizioni sul meteo, come avete trascorso la settimana? Ma ditemi soprattutto, quali piani avete per il weekend? Ci vorrebbe una bella gita fuori porta, magari al mare ma, almeno per me, questo non sarà proprio possibile nei prossimi giorni dato che devo lavorare. Se mi seguite su Instagram e avete visto anche le mie stories, sapete già che a partire da oggi fino a domenica sera seguirò live sui miei social la tappa di Sassari del Grande Viaggio Insieme: una festa di tre giorni organizzata da Conad in collaborazione con Saporie che tocca diverse località portando nelle piazze buon cibo tipico, musica, sport, incontri ed eventi per riscoprire i valori tradizionali delle comunità locali. Quindi, mi raccomando, che vi troviate al mare, in montagna, al lago, in piscina o semplicemente a casa vostra seguitemi sui miei social per tutti gli aggiornamenti in tempo reale in diretta da Sassari. Bene, ora torniamo al focus principale di questo post che come sapete è quello di riassumere i 5 momenti migliori della mia settimana che si sta per concludere. E i vostri quali sono stati?

GOING BANANAS FOR FACE MASKS

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Lifestyle

L’espressione americana “Going Bananas” che ho utilizzato nel titolo di questo primo “Friday’s Fave Five” è perfetta per questa mia ossessione per le maschere viso in tessuto o comunque in altro materiale monouso. Purtroppo non riesco a darvi una precisa ed altrettanto efficace traduzione in italiano: potrebbe essere una cosa come “essere completamente fuori di testa per qualcosa” però non rende allo stesso modo. Beh, comunque avete capito il senso no? Queste che vedete nella foto appartengono all’ultimo bottino proveniente direttamente da Beauty Bay che credo sia il mio e-shop preferito per l’acquisto di cosmetici. Onestamente devo dirvi che le spese di spedizione non sono propriamente economiche ed anche i tempi di attesa sono leggermente superiori allo standard ma si trovano brand che in Italia difficilmente è possibile reperire nei negozi o anche online. Questo genere di maschere le trovo molto più pratiche e veloci da applicare e rimuovere, soprattutto quando si ha il tempo contato ma non si vuole comunque rinunciare ad una coccola beauty. Non ci si sporca le mani per stenderle sul viso e non è necessario risciacquare il prodotto una volta terminato il tempo di posa per cui per me rappresentano davvero un game changer delle mie giornate super impegnate. Le maschere che ho acquistato questa volta non le ho mai provate prima per cui potrò darvi la mia opinione solo tra un po’, dopo che le ho testate tutte: il gruppo comprende la Brighten Fruit Soda Bubble Mask di Oops!, la Snail Sheet Mask e la Gold Dust Hydrogel Mask, entrambe di Oh K!, la Egg-veil Mask di Skin79 ed infine la 24k Charcoal Gold Sheet Mask di ZeroSkin. Le prime quattro hanno una funzione più idratante, rimpolpante ed illuminante, mentre l’ultima ha anche un effetto detossinante e purificante.

SO PROUD OF ME AND SO HAPPY ABOUT MY NEW WORKOUT ROUTINE WITH MY PT

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Lifestyle

Domani si concluderà la mia quarta settimana di allenamenti sotto la supervisione del mio PT Gabriele. Per chi si fosse perso tutta la storia che mi ha portato ad intraprendere questo nuovo percorso fitness, può mettersi in pari leggendo questo vecchio post. In breve vi riassumo dicendovi che ho avuto qualche problema di salute, fortunatamente ad oggi completamente risolto, che mi ha fatto riflettere molto su diversi aspetti della mia vita, inerenti principalmente i miei allenamenti e la gestione dello stress e degli impegni quotidiani. E non potrei essere più felice della scelta che ho fatto un mese fa circa. Ovviamente sono anche parecchio soddisfatta ed orgogliosa di me stessa: fermarsi a riflettere, analizzare i propri errori e decidere di cambiare strategia è il primo passo verso il successo ma non sempre è così facile ed immediato. Cambiare punto di vista e mettersi in discussione a volte rappresenta l’ostacolo iniziale più difficile da superare. Ovviamente il merito va sì a me stessa per essere riuscita in questa sfida e per non essermi lasciata abbattere e scoraggiare dalle circostanze e per aver sempre mantenuto alta la determinazione e la motivazione ma va anche al mio PT Gabriele per avermi saputo ascoltare, per aver fin da subito capito quali erano le mie esigenze, per aver ideato per me un programma che sì mi permettesse di raggiungere i miei obiettivi ma anche di prendermi cura della mia salute dentro e fuori la palestra. La mia richiesta infatti era quella di recuperare il tempo perso durante la convalescenza e riacquistare la mia ottimale forma fisica ma anche quella di andare oltre e raggiungere nuovi traguardi, ovviamente sempre nel rispetto del mio benessere fisico e mentale. Vi avevo promesso che vi avrei parlato della mia attuale routine di allenamenti e, ora che l’ho ben consolidata, credo di essere pronta a mostrarvela in un dettagliato post la prossima settimana. Anche perchè alla fine della quinta settimana, Gabriele varierà i miei workout per cui non voglio rimanere indietro. Intanto nella foto qui sopra, oltre a notare il sudore che mi gronda da ogni dove (che va bene andare con calma e prudenza ma vi assicuro che gli allenamenti con Gabriele non sono uno scherzo ed io non mi risparmio di certo!), potete già avere un’anticipazione sui risultati che sto avendo in questo periodo. Oltre ad un notevole miglioramento della mia resistenza, forza ed esplosività, a livello puramente fisico ed estetico, aldilà degli abs che sapete essere un mio punto di forza, vi vorrei far notare la maggiore tonicità e definizione anche della parte superiore del mio corpo. Noi donne siamo sempre focalizzate su addome, gambe e glutei (sui quali comunque ho avuto grandi miglioramenti, come vi avevo mostrato in questa foto su Instagram) ma, troppo spesso ci dimentichiamo di spalle, schiena e braccia. Invece sapete che sono importantissime soprattutto per avere una postura ed una presenza elegante ma di impatto e per riuscire ad indossare al meglio top, canotte e abiti scollati soprattutto in estate?

LOVE MY NEW CORAL & GLITTER MANI

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Lifestyle

Mi scuso con i signori maschietti che mi leggono ma capite anche voi che non posso essere tutta muscoli, sudore e bilanciere, anch’io ho i miei vezzi femminili. E, come vi ho ripetuto oramai più volte, le unghie, le sopracciglia e i denti sono le mie vere ossessioni. In realtà questa nuova manicure risale a quasi una settimana fa oramai e credo di avervela già fatta vedere nelle mie Instagram stories ma non ancora qui sul blog. Dato che rappresenta uno dei capisaldi della mia beauty routine non potevo di certo farmi sfuggire l’occasione di parlarvene in modo più dettagliato. Questa volta ho scelto un bel colore estivo e sgargiante, un corallo con l’aggiunta di brillantini su medio ed anulare. A me piace molto e lo trovo davvero adatto a questo periodo. Voi cosa ne pensate? E ho anche un’altra domanda cruciale per voi. Dato che la pedicure non la faccio con la stessa frequenza della manicure, capita che io abbia il colore dello smalto diverso tra mani e piedi. Onestamente a me non dà particolare fastidio, soprattutto perchè, in primis, cerco sempre comunque di scegliere tonalità che siano in armonia tra di loro e non facciano a pugni e, secondo, prediligo nuance neutre o al massimo il classico rosso in tutte le sue varianti, sui piedi. Voi, invece, siete per caso del team “Orrore per lo smalto diverso tra mani e piedi?” Ditemi anche la vostra uomini all’ascolto: è un dettaglio che notate su una donna o non vi importa molto della coordinazione dei colori di smalto tra mani e piedi?

SATISFYING MY CRAVING FOR BEEF CARPACCIO

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Lifestyle

Domenica scorsa avevo scritto un post su Facebook in cui vi confessavo di avere un craving pazzesco per il carpaccio di manzo. Purtroppo non l’avevo in casa per cui ho dovuto ripiegare su una comunque ottima costata alla griglia ma che non ha completamente soddisfatto il mio grande desiderio di carne cruda. Così, non è passato molto tempo che questo delizioso, nutriente e fresco piatto è finito sulla mia tavola. Per essere precisi è stato il mio pranzo di ieri ed è stato sublime. Sempre nel sopracitato post su Facebook vi raccontavo che, terminati i miei 3 giorni di detox a base di soli centrifugati di frutta, verdura, legumi e superfood Dietox, ciò che desideravo maggiormente erano sostanzialmente carne, insalata e aggiungo anche uova. Se siete interessati a saperne di più su questo programma disintossicante che seguo due volte all’anno leggete questi due post qui e qui. In breve vi dico solo che non avevo nessuna mancanza di carboidrati e zuccheri semplici e questo effetto benefico sta continuando tutt’ora che è comunque trascorsa una settimana dalla fine della terapia. Ma torniamo alle tanto agognate proteine. Ho realizzato un carpaccio di manzo con insalata iceberg, scaglie di Parmigiano Reggiano, mirtilli e lamponi. Il tutto condito con limone, olio evo, pepe nero, bacche rosa, senape e wasabi e decorato con petali di rosa bio edibili. Sarà che ne avevo un desiderio incredibile, sarà che il caldo di questo periodo mi porta a consumare prevalentemente piatti veloci e freschi che non mi impegnino troppo ai fornelli ma questo carpaccio è stato sicuramente l’highlight della mia settimana in termini di cibo.

BACK TO MY BCAA SUPPLEMENTATION

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Lifestyle

Questa notizia è strettamente correlata con quella che vi ho dato poco più sopra, riguardante il mio nuovo percorso fitness e la mia ritrovata salute e forma fisica. Nei mesi passati il dottore mi aveva sospeso l’assunzione della maggior parte degli integratori che prendevo regolarmente. Primo perchè ho dovuto seguire una terapia antibiotica e farmacologica e secondo il mio corpo aveva bisogno di un periodo di scarico da queste sostanze. Nello specifico poi, avendo sospeso anche gli allenamenti e praticando solamente yoga e facendo delle lunghe camminate in salita, non avevo di certo necessità di integrare soprattutto con aminoacidi ramificati. Ora però che ho ripreso a pieno regime i miei workout, ho reintrodotto anche l’assunzione di aminoacidi ramificati. In passato ho quasi sempre assunto i BCAA 6000 della Gaspari Nutrition in compresse. Nonostante mi sia trovata molto bene e credo siano di un’ottima qualità, avevo voglia di cambiare e ho deciso di passare ai Cor-Performance Beta-BCAA della Cellucor in polvere – gusto limone. Non essendo molto che li assumo non mi sento ancora in grado di farvi una review completa. Posso solo dirvi che il sapore è buono, non fatico a digerirli e sento di avere una bella energia durante i miei allenamenti. Però onestamente non vedo l’ora di provare anche i nuovi HyperAmino sempre della Gaspari Nutrition che credo sia tra i top brand in fatto di qualità. Vi ricordo che potete acquistare le migliori marche di integratori a prezzi vantaggiosissimi su Prozis inserendo in fase di check out il mio codice sconto AFFMZ-10. E se volete maggiori informazioni in merito potete visitare la sezione del mio blog dedicata appunto alla mia partnership con Prozis cliccando qui.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *