Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Food

Post in collaborazione con AIA

Buongiorno gente e ben ritrovati qui sul blog! Ma vi rendete conto che siamo già quasi a metà marzo? Non voglio filosofeggiare sul tempo che passa troppo veloce ma vorrei solamente sottolineare che: Spring is just around the corner! La primavera è alle porte: io ne sento già il profumo e non vedo l’ora di godermi il bel tempo e l’aria fresca. 

Ma oltre a giornate lunghe e soleggiate, fiori che sbocciano e temperature che si alzano, sapete cosa significa anche primavera? Questa è la stagione del risveglio in tutti i sensi quindi, forza, alziamoci dal divano, muoviamoci un po’ e iniziamo a porre più di attenzione a ciò mangiamo. Due gesti molto semplici che, se fatti con costanza, ci permetteranno di arrivare all’estate in piena forma e al massimo del nostro benessere senza nemmeno rendercene conto e quindi senza troppi sacrifici.

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Food   Cambiare una piccola abitudine alla volta è l’unico vero grande segreto per ottenere dei risultati che siano anche duraturi nel tempo. Tutto e subito non è mai una buona strategia, credetemi! Iniziate quindi fin da ora ad apportare delle piccole modifiche alla vostra routine quotidiana: se possibile lasciate a casa l’auto a favore della bicicletta oppure prendete i mezzi pubblici che vi costringeranno a raggiungere a piedi la fermata del bus o della metro; in questo modo farete del bene non solo a voi stessi ma anche all’ambiente. E se proprio siete costretti a prendere l’auto, parcheggiate il più lontano possibile. Dimenticatevi scale mobili e ascensori e fate quanti più gradini riuscite: i vostri glutei vi ringrazieranno!  Sfruttate la pausa pranzo ed il clima mite per fare una bella passeggiata o allungate il percorso quando portate fuori il cane. Perchè addirittura non sfidare amici e colleghi a chi sale più piani o a chi fa più passi in una giornata?

Insomma di modi per fare più movimento ce ne sono davvero un’infinità, basta solo scrollarsi di dosso la pigrizia invernale. Come dico sempre, fare attività fisica non significa diventare atleti professionisti o rinchiudersi in palestra per ore ed ore, basta semplicemente far sì che i nostri arti inferiori e superiori si muovano di più! Andare al supermercato per rifornire frigo e dispensa di prodotti freschi, caricare e scaricare le borse della spesa traboccanti di alimenti genuini e dedicare più tempo alla preparazione di pasti sani ma gustosi non solo incrementa la quantità di movimento giornaliero ma vi permette di migliorare anche la vostra alimentazione. 

Cosa non deve mancare quindi nel vostro carrello? La Paillard – Fettine Sottili di Fesa di Tacchino di AIA, una carne bianca e magra ricchissima di proteine e praticamente senza grassi, facile e veloce da cucinare direttamente in padella con un filo di olio evo e anche molto versatile nel caso vogliate dare libero sfogo alla vostra creatività in cucina. Io oggi vi propongo la ricetta della mia Paillard di Tacchino AIA al pompelmo con granella di pistacchi.

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Food

Ingredienti per 2 persone

1 conf. Paillard – Fettine Sottili di Fesa di Tacchino di AIA
2 pompelmi rosa
5 cucchiai di farina 00
olio evo, sale, pepe, prezzemolo q.b.
15 pistacchi

Preparazione

In una padella antiaderente fate scaldare dell’olio evo. Nel mentre infarinate la Paillard – Fettine Sottili di Fesa di Tacchino di AIA. Quando l’olio sarà bello caldo aggiungete la carne e fate rosolare per qualche minuto a fuoco medio fino a quando non sarà quasi completamente cotta. Regalate di sale e e pepe. Nel frattempo spremete il succo di due pompelmi tenendo da parte 4 fettine per la guarnizione, schiacciate i pistacchi per ridurli in granella e tritate qualche fogliolina di prezzemolo. Irrorate le fettine con il succo di pompelmo e fate sfumare alzando la fiamma. Impiattate la Paillard – Fettine Sottili di Fesa di Tacchino di AIA cospargendola con il prezzemolo fresco tritato e la granella di pistacchi.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *