Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Fitness Food

Post in collaborazione con Prugne della California.

Domenica 20 maggio avete impegni? Da questo momento credo proprio di sì perché siete tutti ufficialmente invitati a correre insieme a me la Race for the Cure 2018 che si terrà a Roma presso il Circo Massimo. Cliccando qui troverete tutti i dettagli per effettuare l’iscrizione.

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Fitness Food

Vi servono dei buoni motivi per partecipare a questo evento? Io ve ne do ben tre. Primo, la Race for the Cure è la più grande manifestazione per la lotta ai tumori del seno in Italia e nel mondo. L’evento è organizzato dall’Associazione Susan G. Komen Italia che utilizza i fondi raccolti dal progetto per realizzare programmi di prevenzione a sostegno delle donne. Secondo, Prugne della California sarà tra i partner di questa manifestazione ed io sarò lì con loro per correre insieme a tutti voi che parteciperete a supporto di questo magnifico progetto. Terzo, se proprio non potete prendere parte alla corsa o camminata di 2 o 5 km, avete a disposizione da giovedì 17 a sabato 19 maggio dalle 10:00 alle 20:00 per visitare il Villaggio al Circo Massimo e prendere parte a tutte le iniziative gratuite su salute, sport e benessere delle donne.

Vi siete iscritti? Bravi! Ora è tempo di prepararci al meglio per questo evento sportivo. Ecco alcuni consigli pratici che io stessa sto già seguendo. Come sapete ho un rapporto un po’ conflittuale con la corsa, ecco perché mi serve anche tutto il vostro supporto: se corriamo insieme potremmo motivarci e sostenerci a vicenda, senza contare quanto potremmo divertirci!

  1. ALLENIAMOCI

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Fitness Food

Sia che decidiamo di partecipare alla corsa o alla camminata di 2 o 5 km è bene arrivare preparati in modo da poterci godere il percorso e divertirci senza avere il fiato corto o un eccessivo affaticamento. Quindi a partire da oggi iniziamo ad incrementare in modo graduale, mi raccomando, il movimento delle nostre gambe. Non esagerate altrimenti domani non riuscirete nemmeno ad alzarvi dal letto, soprattutto se siete fermi da un po’ di tempo. Quindi iniziamo cautamente con piccoli accorgimenti quotidiani: facciamo le scale invece di prendere l’ascensore, utilizziamo la pausa pranzo per fare una passeggiata, prediligiamo la bicicletta per andare in ufficio invece dell’auto e così via. Vedrete che giorno dopo giorno farete sempre meno fatica a fare queste attività quindi potrete iniziare a correre i vostri primi chilometri al ritmo che ritenete più giusto per voi. Diciamo che potete iniziare percorrendo una distanza di 1-1.5 km ed incrementare di 500-700 metri ogni settimana in modo da arrivare al giorno della gara come si dice in gergo “con più di 5 km nelle gambe” in modo da poter effettuare tutto il percorso in modo piacevole e, perché no per chi volesse, provare magari a superare il proprio record personale!

2. NUTRIAMOCI NEL MODO CORRETTO

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Fitness Food

Seconda grande regola da seguire quando ci si prepara per una competizione o comunque si inizia a praticare dell’attività fisica in modo regolare è quella di nutrire il proprio corpo in maniera sana ed equilibrata in modo da fornirgli tutta l’energia di cui avrà bisogno per sostenerci nei nostri impegni sportivi. Ovviamente questo principio vale per chiunque ed in qualsiasi momento, anche se non si ha in previsione una gara, ma a maggior ragione se chiediamo al nostro organismo un impegno fisico e mentale superiore, dobbiamo assicurarci di consumare cibi nutrienti, salutari e bilanciati. E sapete su chi possiamo fare affidamento? Ovviamente su Prugne della California. Questi piccoli, morbidi e dolcissimi frutti secchi non solo costituiscono lo snack perfetto da portare sempre con sé e consumare in qualsiasi circostanza ma sono anche ingredienti ideali da aggiungere a tantissime ricette sia dolci che salate: cosa ne dite di questa facile, veloce ma molto gustosa insalata di radicchio, sedano e noci con fiori di carpaccio e Prugne della California?

Le Prugne della California sono prive di grassi e zuccheri aggiunti e hanno un basso indice glicemico, sono prive anche di sodio ma ricche di fibre utili al corretto funzionamento dell’intestino e di vitamine e minerali quali potassio, rame e manganese, che migliorano il generale funzionamento del corpo e contribuiscono all’effetto depurativo e disintossicante, alla salute del cuore e, grazie alle qualità antiossidanti[1], contrastano i radicali liberi e prevengono l’invecchiamento; in ultimo esse sono anche fonte di vitamina K e vitamina B6 che sostengono rispettivamente la salute di ossa, unghie e capelli e del sistema nervoso ed immunitario. Insomma Prugne della California sono gli alleati perfetti di tutti gli sportivi quindi da oggi in poi anche i vostri!

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Fitness Food

[1] Nota esplicativa: Rispetto al frutto fresco le quantità antiossidanti sono ridotte, ma manganese e rame hanno comunque qualità antiossidanti.

3. IDRATIAMOCI

Non solo è fondamentale ciò che mangiamo ma anche quanto beviamo. Acqua minerale naturale si intende (circa 1.5 – 2 litri al giorno)! Mantenere gli adeguati livelli di idratazione, soprattutto quando si pratica attività fisica che implica un dispendio di liquidi che devono essere reintegrati, è indispensabile per far funzionare il nostro corpo al meglio, avere la giusta energia e lucidità e per agevolare i processi di eliminazione e depurazione dalle scorie.

4. RIPOSIAMOCI 

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Fitness Food

Eccoci arrivati al terzo step che spesso sottovalutiamo ma in realtà ha un’importanza cruciale: il sonno. Dormire il giusto numero di ore (circa 7-8) e riposare bene è fondamentale non solo per affrontare la giornata e tutti i nostri impegni con carica e vitalità ma, soprattutto se iniziamo a fare dell’attività fisica in modo regolare, i nostri muscoli hanno bisogno di rilassarsi, distendersi e rigenerarsi e tutto questo avviene proprio durante il sonno.

5. DIVERTIAMOCI

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Fitness Food

Devo spiegarvelo? Non credo! Alla fine di tutto ciò che conta è divertirsi e godersi il viaggio. Ecco perché vi aspetto, insieme a Prugne della California, domenica 20 maggio a Roma Circo Massimo per correre insieme le Race for the Cure 2018!

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *