Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Wellness

Post in collaborazione con ANDeA

Buongiorno ragazzi e buon inizio di settimana. Oggi voglio parlarvi di un argomento molto importante e spero anche utile a parecchi di voi, la Dermatite Atopica. Questo tema mi sta particolarmente a cuore dato che ne ho sofferto anch’io per diversi anni quando ero ragazzina e ne sono affette tante persone a me care. Pertanto spero con questo post di diffondere informazione e maggiore consapevolezza su questa malattia così diffusa ma poco conosciuta

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Wellness

Se mi seguite su Instagram e avete visto le mie stories, sapete già che la scorsa settimana ho partecipato all’evento #1annodiANDeA in occasione appunto del primo compleanno di ANDeA, l’Associazione Nazionale Dermatite Atopica, nata per dare supporto alle persone colpite da Dermatite Atopica (DA) e ai loro famigliari, offrendo sostegno ed organizzando percorsi di formazione che aiutino ad affrontare la malattia nelle sue fasi acute e di remissione. Qui sotto, per chi fosse interessato, c’è il video dell’intera diretta Live dell’evento

 

Innanzitutto per chi non conoscesse questa patologia vi spiego brevemente di cosa si tratta. La Dermatite Atopica è una malattia cronica sistemica che colpisce la pelle del viso e del corpo di neonati, bambini e adulti e che, nelle sue manifestazioni più gravi, è dolorosainvalidante e condiziona significativamente la vita, le relazioni personali e sociali di chi ne soffre. ANDeA si prefigge proprio come scopo principale quello di raggiungere le persone affette da questa patologia debilitante per far sapere loro che possono ottenere aiuto, supporto, educazione e sollievo.

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Wellness

Purtroppo l’incidenza della malattia è aumentata negli ultimi 30 anni, soprattutto nel mondo occidentale e in Italia ne soffrono circa 35.500 adulti, di cui 8.000 in forma grave. Le manifestazioni della patologia a forte impatto sono prevalentemente un prurito continuo, irritazioni e lesioni sulla pelle, eczemi cutanei e deprivazione del sonno (sono rimasta senza parole quando ho appreso che, nei casi più gravi, le persone devono dormire con dei guanti di cotone per evitare di procurarsi ferite profonde durante la notte).  

Tutto questo non solo ha un forte impatto sulla qualità di vita delle persone affette da DA ma per ben il 67% di loro rappresenta anche una delle prime cause di assenza dal lavoro. Per non parlare poi della sfera sociale e relazionale che per questi individui risulta particolarmente impegnativa da affrontare a causa del forte disagio generato dal contatto con gli altri (N.B. La Dermatite Atopica non è una malattia contagiosa); il 54% delle persone affette da DA inafatti evita le piscine e il 29% le palestre; il 43% non può restare in ambienti polverosi, circa il 40% non può indossare indumenti di lana e quasi il 28% non può nemmeno lavare i piatti.

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Wellness

ANDeA si prefigge come obiettivo non solo quello di dare aiuto e supporto alle persone affette da questa malattia e ai loro famigliari ma anche quello di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’impatto psicologico, sociale ed economico della Dermatite Atopica, rappresentare i pazienti ai tavoli istituzionali per la definizione di percorsi diagnostico terapeutici assistenziali che favoriscano l’accesso alle terapie innovative e sostenere la ricerca. Se voi o qualcuno a voi vicino soffre di questa patologia non esitate a consultate il sito di ANDeA e la loro pagina Facebook per avere informazioni dettagliate e sostegno costante. 

Sia durante la diretta live dell’evento sia successivamente mi avete mandato molti messaggi raccontandomi la vostra esperienza con la Dermatite Atopica e quanto vi faccia soffrire e mi si è stretto il cuore quando mi avete confidato come sia difficile e doloroso vedere che anche i vostri figli debbano attraversare questo calvario. Sappiate che vi sono davvero vicina. Mi avete ringraziata per avervi fatto conoscere ANDeA e spero vivamente che da oggi in poi possiate ottenere tutto l’aiuto, il sostegno ed il sollievo che necessitate. <3

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *