Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Fitness

Ben ritrovati ragazzi! Come procede la vostra settimana? La mia non è tra le migliori e ho intenzione in un prossimo post di spiegarvi anche il perchè, urgh! Ma oggi rimaniamo sereni e positivi perchè vi devo raccontare tutto sui City Outdoor Games di Milano, l’evento al quale ho partecipato sabato 2 ottobre. Se mi avete seguito sui miei social sapete già quasi tutto ma oggi vi voglio fare un bel resoconto dettagliato.

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Fitness

Si è trattato di un weekend in cui era possibile assistere ad esibizioni di atleti e campioni ma anche cimentarsi in prima persona in numerosi sport all’aria aperta e un po’ diversi dal solito, il tutto gratuitamente e nell’esclusiva cornice del campo di pratica golf di Milano CityLife. Due giorni di puro divertimento per grandi e piccini, che si sono rivelati un vero successo! Un’occasione di svago e gioco ma anche di apprendimento di nuove discipline per l’intera famiglia.

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Fitness

Appena arrivata ho subito perlustrato l’intera area per farmi un’idea complessiva di tutti gli sport presenti e per capire come avrei strutturato i miei workout. Lo spazio dedicato era abbastanza vasto e dislocato su due livelli. Quello superiore ospitava la rampa per skateboard, lo stand di Footbike e longboard, oltre all’area accoglienza e registrazione e a diversi carinissimi e molto cool food truck. La zona sottostante invece era allestita con la parete per arrampicata al centro (junior climbing, E9 Climbing Clinics e Boulder Free Climbing) e tutto intorno vi erano i vari stand tra cui acroVIBES che proponeva acroyoga e calisthenics, NATKED con i suoi corsi di Pilates e TacFit, e poi ancora slackline e balance board, Running e Trail by Almostthere e molti altri.

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Fitness

Io ho scelto di mettere subito alla prova il mio equilibrio cimentandomi prima con la slackline e poi con una lezione di balance board. Inutile dirvi che sembravo esercizi molto semplici ma in nrealtà richiedono molta concentrazione e l’impiego e la contrazione di tutti i muscoli del corpo. Con la tavola è poi possibile eseguire esercizi tradizionali quali addominali e flessioni ma rendendoli più impegnativi in quanto viene a mancare la stabilità della superficie di appoggio.

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Fitness

Successivamente mi sono diretta dagli amici di acroVIBES e qui Paolo, grazie alla collaborazione di Alessandra, mi ha fatto volteggiare in una incredibile sessione di acroyoga. Guaradate questo passaggio in cui mi porta in verticale, dovete assolutamente provarlo!

E’ un mix di rilassamento, allungamento ma anche tanta adrenalina derivante dall’essere sospesi e soprattutto molta fiducia nei confronti del partner.

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Fitness

Arrivata l’ora di pranzo ho deciso di provare uno dei food truck che tanto mi ispiravano e mi sono diretta verso El Caminante che proponeva ottime arepas con un sapore a metà tra il Venzuela e l’Italia ma rigorosamente gluten free: io ho scelto quella con pollo, avocado, senape, succo di limone e pepe. Una delizia!

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Fitness

Dopo essermi rifocillata ho partecipato ad una lezione di gruppo sempre con i ragazzi di acroVIBES in cui ci sono state spiegate tutte le posizioni che precedentemente Paolo mi aveva fatto fare. E ci siamo messi alla prova anche noi con un compagno ed è stato divertentissimo. A seguire ho preso parte anche ad una classe di Calisthenics: insomma devo dire che i miei muscoli li ho fatti lavorare per bene. La prima parte dell’allenamento è consistita in un circuito composto da 5 postazioni (addominali, push-up, dip, tricipiti, pull-up) in cui si lavorava per 30′ con 30′ di riposo, ripetuto per 3 volte. La seconda parte del workout era invece incentrata sulle verticali.

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Fitness

Per concludere la giornata ho preso parte ad una classe di Rythmic Movement, una disciplina davvero particolare e devo dire per me che ho un pessimo senso del ritmo ed un orecchio musicale praticamente sordo, anche molto difficile. Si tratta di unire i suoni realizzati con un tamburo a dei movimenti anche basilari ma il connubio non è per nulla così scontato, credetemi!

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Fitness

E’ stata una giornata intensa ma molto piacevole ed istruttiva. Poter fare ciò che più ti piace e poterlo fare all’aria aperta ed insieme a tante altre persone che condividono la tua passione è meraviglioso. Ringrazio l’organizzazione dei City Outdoor Games e Gloria per avermi dato questa splendida opportunità. Un po’ di stretching per chiudere in bellezza e poi, stanca morta ma molto soddisfatta, sono rientrata a casa.

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Fitness

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *