Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Food

Ragazzi, nel turbine di tutti i miei impegni, mi sono resa conto che vi devo ancora raccontare di quando sono stata #aCasaDiMarco. Bene, oggi per l’ennesima volta tradisco la mia pseudo rubrica “Scenes from the weekend” per darvi tutti i dettagli di questo evento powered by Miele e in collaborazione con La Cucina Italiana. Questo weekend è stato peraltro molto low-key perchè oramai sapete che quando le mie settimane sono così full, amo rilassarmi e trascorrere fine settimana tranquilli. Se mi seguite su Instagram Stories avrete visto che ho assistito ad una gara di fitness e sono andata al cinema a vedere  The Accountant che vi consiglio vivamente. Comunque, venerdì 21 ottobre sono stata ospite presso il Miele Gallery di Corso Garibaldi a Milano in occasione di una gustosa serata tra prevenzione e sport insieme alle Runners del progetto Pink is Good di Fondazione Umberto Veronesi. A fare gli onori di casa non poteva che esserci lui, Marco Bianchi, lo chef-scienziato per eccellenza.

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Food

Senza perdere tempo ci siamo subito messe ai fornelli. Divise in tre squadre con la supervisione di Marco, a ciascun gruppo è stata assegnata una ricetta diversa ma tutte implicavano l’utilizzo del nuovo forno a vapore di Miele, il MultiSteam. Oltre ad un design davvero accattivante e ultra moderno, questo elettrodomestico è il sogno di ogni fit-chef: con un vano cottura con estesa superficie di appoggio e ben 3 livelli differenti si possono preparare contemporaneamente grandi quantitativi e cuocere pietanze diverse senza trasmissione di odore e sapore, risparmiando tempo ed energia. E’ quindi possibile cuocere un intero menu: temperatura, durata e sequenza vengono stabilite in automatico dalla modalità “Cottura menù”, memorizzando anche programmi per le proprie ricette preferite. E, ultimo ma non meno importante, quando si apre lo sportello non si viene sopraffatti da una nube di vapore bollente ma anzi, si possono prelevare le pietanze immediatamente. Eccomi con Marco e alle nostre spalle questo gioiellino della tecnologia applicata alla cucina.

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Food

Ma torniamo alla nostra ricetta. Alla mia squadra è stata assegnata la preparazione della quinoa autunnale con olive taggiasche, pomodori secchi, cimette di broccoli, carote, prezzemolo fresco, succo e scorza di limone. Vi consiglio di provarla perchè è davvero ottima e saporitissima. Le altre due squadre invece hanno preparato involtini di verza con crema di cannellini e capperi e pasta al verde (pasta di grano saraceno con rucola, caprino e noci). Suddivisi i compiti, ci siamo messe subito all’opera. Abbiamo disposto la quinoa sulla teglia coprendola con dell’acqua e l’abbiamo infornata per circa 20 minuti. Nel frattempo abbiamo tagliato le carote a brunoise, abbiamo tritato il prezzemolo, le olive taggiasche denocciolate ed i pomodori secchi. Altre ragazze si sono occupate di ridurre i broccoli a cimette, disporli su un’altra teglia e infornarli per circa 10 minuti.

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Food

Abbiamo poi unito tutti gli ingredienti in una ciotola, aggiungendo anche la quinoa ed i broccoli oramai giunti a cottura. Ecco mentre li togliamo dal forno a vapore. Potete vedere come non vi sia vapore o fumo e, credetemi, nemmeno nessun odore.

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Food

Abbiamo quindi amalgamato il tutto aggiungendo anche il succo e la scorza del limone. Et voilà, vedete come sono rimasti vivi i colori degli alimenti? Oltre ad essere una gioia per gli occhi, questo implica che tutti i nutrienti e le proprietà organolettiche dei vari cibi sono state preservate. E vi assicuro che anche le ricette delle altre due squadre erano deliziose: di facile preparazione, bilanciate e adatte anche a chi pratica sport e ha quindi ancor più bisogno dei giusti nutrienti ma ricche di gusto e sapore. Smettiamola di credere che mangiare in modo salutare sia triste e noioso!

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Food

E dopo averle preparate ce le siamo anche gustate queste prelibatezze. L’evento è stato poi aperto al pubblico che ha anch’esso avuto modo di assaggiare i medesimi piatti. Dopo una breve presentazione del progetto “Lo sportivo a tavola” ed una spiegazione di come il cibo possa essere una potente arma di prevenzione dalle malattie ad opera di Marco Bianchi e con il supporto delle Pink Runners, ci siamo spostati nuovamente ai fornelli. Questa volta però ha cucinato Marco in prima persona, proponendoci una vellutata di zucca mantovana (cotta sempre nel forno a vapore Miele) con zenzero e cannella. Inutile dirvi quanto fosse buona e delicata.

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Food

Bene ragazzi, per oggi è tutto. Io e le incredibili Pink Runners vi salutiamo. E, ricordate, che ciò che mangiate può davvero fare la differenza nella vostra vita. E anche con chi lo mangiate. Circondatevi di persone positive, motivate e determinate proprio come queste donne che hanno fatto del loro ostacolo la loro più grande forza. E l’hanno superato. Insieme però.

Melissa Zino - Wellness Influencer & Fitness Blogger Food

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *